piste ciclabili
Settembre 26, 2021

Le quattro piste ciclabili più belle in Italia

By Laraston
  • Trail-Gator 650025 - Barra per Tandem, Colore: Rosso
    Consente di collegare qualsiasi bicicletta convenzionali per bambini a biciclette per adulti Veloce e facile da montare Può essere attaccato senza attrezzi Può essere usato con le biciclette per bambini misura da 12 "a 20". Peso dei bambini massimo supportato: 32.0 kg.
  • NINEBOT BY SEGWAY Ninebot Air T15E, Monopattino Elettrico E Serie Unisex Adulto, Grigio
    IL NINEBOT AIR T15: è lo scooter elettrico più compatto, leggero ed efficiente presentato per la città IL DESIGN È PERFETTO: per lo stile di vita urbano ed è la cosa migliore da fare per l'ultimo chilometro per lavorare, portarlo sui mezzi pubblici o in auto Il SILHOUETTE unico e futuristico dell'Air T15 lo rende uno scooter come nessun altro: si piega in un istante CARATTERISTICHE: IPX4 - Manubrio senza display - Cruise control - Manubrio retrattile - Freno a pedale - 4 modalità di guida - Luci anteriori e posteriori a LED integrate - Connettività Segway-Ninebot App Se non siete completamente soddisfatti, non esitate a contattare il nostro Servizio Post Vendita; saremo lieti di rispondere a tutte le vostre domande Nota: L’utilizzo del prodotto in Italia è consentito entro la velocità massima di 20 km/h

Diciamo subito la verità – rispetto ad altri paesi europei, l’Italia è piuttosto indietro dal punto di vista delle piste ciclabili. Tuttavia anche noi abbiamo a disposizione qualche pista ciclabile davvero molto bella… Date un’occhiata a quest’articolo per scoprire le quattro piste ciclabili più belle del nostro paese!

Fonte: bici-elettrica.biz

La ciclopista del sole

ciclopista del sole

La Ciclopista del sole è sicuramente la pista ciclabile più lunga d’Italia. Effettivamente dovete sapere che percorre tremila chilometri da nord a sud, dal Brennero a Palermo, risalendo poi per Cagliari ed Olbia. La Ciclopista del Sole è parte di un percorso ciclabile molto più ampio, EuroVelo7 – quasi 7500 chilometri chilometri di pista che vanno da Capo Nord in Norvegia fino all’isola di Malta nel Mediterraneo, passando per Finlandia, Svezia, Danimarca, Germania, Repubblica Ceca, Austria e Italia.

La via silente

via silente

La Via Silente – che vi permetterà di scoprire in tutta calma il Cilento – misura quasi seicento chilometri e passa per strade asfaltate a bassa percorrenza. Si tratta di una pista ciclabile piuttosto facile da percorrere e che si presta perfettamente anche ai meno sportivi: effettivamente dovete sapere che ci sono solamente due punti relativamente impegnativi.

La ciclovia adriatica

ciclovia adriatica

Questa pista ciclabile è piuttosto lunga e va da Trieste fino alla Puglia, a Leuca. Ovviamente non si tratta di una pista unica, ma ci sono diversi punti che vantano delle piste ciclabili davvero belle e relativemente lunghe: lungo il primo tratto fino al delta del fiume Po ci sono diverse ciclabili e greenway. Inoltre anche il tratto abruzzese è caratterizzato da una lunga pista ciclabile su sede separata.

La ciclovia del Po

La ciclovia del Po

Duecentocinquanta chilometri da Piacenza lungo il fiume… Questa ciclabile vi permetterà di pedalare lungo gli argini del fiume più lungo d’Italia: si tratta di un’ottima occasione per scoprire i punti di forza del nostro paese e per immergersi nella natura.
Mi raccomando: fate attenzione alle zanzare!

Da leggere: la bici pieghevole è conveniente.

Da guardare…

…Uno dei tanti problemi di Roma!