Ottobre 3, 2020

Lampada per fototerapia per trattare la psoriasi

By Laraston
  • V66 MAX Crema Per Il Trattamento Della Psoriasi DOPPIA FORZA Contiene Il Benefico Ingrediente Attivo Dell’Acido Salicilico – 50 ml
    FINALMENTE! Il nostro popolarissimo Trattamento per la psoriasi V66 ORA disponibile come Crema DOPPIA FORZA – Due volte più potente nel trattare la TUA pelle L’acido salicilico è stato usato per secoli nel trattamento della pelle come anti-infiammatorio. Inoltre, aiuta le cellule dell’epidermide (lo strato più esterno della tua pelle) a cambiare più velocemente Ora puoi sfruttare una FORMULA concentrata DOPPIA FORZA, DOPPIA POTENZA Applica direttamente sull’aree interessate per aiutare la pelle ad ammorbidirsi e cambiare. Nessun agente chimico nocivo. Realizzato nel Regno Unito secondo rigidi standard sulla qualità. SENZA parabeni. Adatto per pelli sensibili Prendi il controllo della tua pelle grazie al nostro trattamento quotidiano tropicale DOPPIA FORZA, DUE VOLTE PIÙ POTENTE nel trattare la psoriasi
  • Lumie, Lampada terapeutica, dona energia positiva
    La lampada Lumie solleva il tuo umore, aumenta la concentrazione e ripristina l'energia naturale. La lampada Lumie Arabica può trattare i sintomi del disturbo affettivo stagionale, e le depressioni invernali. Basta accenderla e posizionarla vicino al PC o alla TV. Il tempo di trattamento raccomandato è di 30-60 minuti a una distanza di 50 cm. Lumie Arabica è certificata come dispositivo medico, in modo da poter essere certi di avere tra le mani un prodotto appositamente progettato per la terapia della luce.

Molte persone affette da psoriasi scoprono da sole il notevole effetto che i raggi ultravioletti (UV) possono avere sulla malattia. Ma conoscono anche gli svantaggi di prendere troppo sole, dall’invecchiamento precoce al cancro della pelle.

Fonte: https://lampada-per-fototerapia.com

Per molti pazienti la soluzione è la fototerapia, che spresso viene condotta a casa tramite lampada apposita. L’esposizione regolare e controllata dal punto di vista medico ai raggi UV – che fornisce i benefici dell’esposizione al sole riducendo al minimo i rischi – può servire come un potente strumento nel trattamento della psoriasi. La maggior parte dei pazienti sono buoni candidati, e quando i pazienti vengono selezionati e trattati correttamente, di solito se la cavano molto bene.

Trattamento benefico con fototerapia

Nel 2012, diversi ricercatori hanno condotto un’indagine su 1.000 dermatologi per conoscere le loro preferenze per il trattamento della psoriasi da moderata a grave. I ricercatori hanno scoperto che la fototerapia a raggi ultravioletti B (UVB) era l’intervento di prima linea più comunemente favorito per adulti sani, raccomandato per circa la metà di tali pazienti.  La sicurezza è una grande ragione per cui molti medici preferiscono questo trattamento testato nel tempo, anche nell’era dei farmaci rivoluzionari per la psoriasi. La terapia con la luce è considerata il modo più sicuro per trattare la psoriasi perché si tratta dall’esterno verso l’interno.

Monitoraggio

Mentre i biologi possono aumentare la possibilità di infezioni e richiedono il monitoraggio per altri effetti avversi, i rischi associati alla fototerapia sono abbastanza minori, che vanno dalla nausea alla possibilità di scottature sulla pelle appena esposta. Questo non è il tipo di luce che si ottiene in un salone di abbronzatura, ma viene ottenuta tramate lampade per fototerapia.

Infine, per questi trattamenti spesso viene consigliato l’acquisto di lampade per fototerapia per uso domestico, in modo che i pazienti possano goderne i benefici senza costantemente visitare il dermatologo. Ce ne sono molte sul mercato, quindi fatevi consigliare dal vostro dermatologo quale sia quella più adatta per voi. 

Leggi anche: Vantaggi del bollitore elettrico senza fili