Agosto 5, 2020

Come scegliere il miglior mixer ad immersione?

By Laraston

Se credi che tutti i modelli di mixer ad immersione disponibili in commercio siano uguali, siamo pronti a dimostrarti il contrario. Vi sono infatti diversi criteri da tenere in considerazione quando scegli il modello più adatto alle tue esigenze.

Fonte: https://mixer-ad-immersione.info

Considerazioni per l’acquisto di un mixer ad immersione

Quando compari diversi modelli di mixer ad immersione, la prima cosa da tenere a mente è l’asta delle lame. Essa, infatti, deve essere abbastanza lunga da permettere alle lame di ottenere una buona presa sugli alimenti, e magari anche disporre di una cupola antiscivolo. 

Non dimenticare poi di dare la priorità, a parità di prezzo e prestazioni, ad un mixer ad immersione che risulti leggero e pratico da usare. L’impugnatura deve essere ergonomica, antiscivolo e magari utilizzabile comodamente anche con le mani bagnate. Non dimenticare infatti che durante tutta la lavorazione dovrai reggere il frullatore, e sicuramente non vuoi stancarti o avere un peso troppo pesante che gravi sulla tua schiena.

Non sempre un wattaggio maggiore corrisponde anche ad una potenza più performante. D’altro canto, gli esperti del settore consigliano un mixer ad immersione il cui motore raggiunga una potenza di almeno 400 watt. Questo è un buon valore per un utilizzo domestico, e al tempo stesso non richiede una grande dimestichezza con questi apparecchi per ottenere buone prestazioni.

Alcuni modelli di mixer ad immersione possono presentare degli accessori aggiuntivi. In caso contrario, cerca di non acquistarli tutti subito. È bene prima valutare di quali hai davvero bisogno, così da evitare acquisti d’impulso sbagliati.

Tenere in considerazione le proprie esigenze d’uso è un buon punto di partenza per individuare il mixer ad immersione più adatto alle tue esigenze. Non dimenticare poi di valutare delle altre caratteristiche, che ti permetteranno di scegliere un modello perfetto.

Leggi anche: Quando hai bisogno dell’idropulsore dentale?